Ordine degli Ingegneri della Provincia di Palermo

Visite:
Login non effettuato

Albo online

Albo pretorio

Pec

Aree tematiche
e Commissioni

Formazione

Il Consiglio
Cons. Discipl.

Rassegna stampa

Convenzioni

Link

Download

Contatti

 Area riservata 

 Registrati in area riservata 











Foto golfo Palermo

Last News

VICENDA HELG, IL PRESIDENTE DEGLI INGEGNERI GIOVANNI MARGIOTTA:
"AVERE ADERITO A UN PROTOCOLLO DI LEGALITÀ CON CHI POI AGISCE IN SENSO OPPOSTO LASCIA SGOMENTI"

"Avere aderito a un protocollo per la legalità e scoprire poi che il suo stesso promotore agisce nella direzione contraria lascia tanto increduli quanto sgomenti".

Giovanni Margiotta, presidente dell'Ordine degli Ingegneri della provincia di Palermo, commenta con amarezza i fatti che hanno portato all’arresto del presidente della Camera di Commercio di Palermo, Roberto Helg, ispiratore del documento contro le estorsioni sottoscritto nell’ottobre scorso anche dall’Ordine degli Ingegneri in occasione del Gazebo per la legalità di piazza San Lorenzo.

"Occorre attendere col massimo rispetto che le indagini facciano il loro corso e che la vicenda si chiarisca maggiormente – aggiunge Margiotta – ma non si può non osservare quanto spesso in questa città si vivano situazioni paradossali e contraddittorie, nelle quali perfino la professione della legalità a volte finisce per celare tutt'altro".




Vinto il ricorso dell'Ordine di Perugia

Vi ricordate lo scandalo provocato nel 2012 dall'assurdità del bando della Regione Umbria riservato solo ai laureati in Giurisprudenza e Scienze Politiche per un incarico di natura informatica che A3I denunciò e contro il quale lo stesso Ordine degli Ingegneri di Perugia presentò ricorso al TAR?

Sia che ve lo ricordiate, sia in caso contrario, sappiate che in questi giorni il TAR si è pronunciato (sentenza 00057/2015) per l'annullamento del bando stesso dando così ragione all'Ordine di Perugia.http://www.oua.it/NotizieOUA/scheda_rassegna.asp?ID=11199

Era ora che si procedesse per vie legali, e le prossime mosse non potranno che essere le denunce per esercizio abusivo di professione.



Chiarimenti relativi alla Nota sulle prestazioni occasionali. 

vi informiamo che il CNI ha pubblicato una circolare che contiene la Nota del Centro Studi con i chiarimenti sulla precedente Nota n.448 relativa alle prestazioni occasionali. Potete trovare entrambi i documenti http://www.centrostudicni.it/primo-piano/1217-chiarimenti-sulla-nota-del-centro-studi-sulle-prestazioni-occasionalia questo link.

Il Consiglio Nazionale ha ritenuto necessario dare massima diffusione a questi chiarimenti poiché si è ingenerato il dubbio di un’apertura indiscriminata alle prestazioni occasionali quale strumento per eludere gli obblighi che derivano dallo svolgimento abituale di un’attività professionale.

Interpretazioni erronee date al contenuto del documento, infatti, hanno inteso lo stesso come “allargamento” della possibilità di svolgimento del lavoro occasionale, in concomitanza di lavoro dipendente, senza limiti di tempo, di costo e di possesso di partita IVA.

La Nota di chiarimento del Centro Studi evidenzia come l’iscritto all’Albo che non eserciti in modo abituale attività di lavoro autonomo, cioè che non svolga lavoro autonomo con regolarità, sistematicità ed operatività, può svolgere una prestazione di lavoro occasionale, solo se essa ha caratteristiche di saltuarietà, di eccezionalità, di non ripetitività, e venga effettuato in proprio senza vincolo alcuno di subordinazione del committente. In tali condizioni, presenti tutte contemporaneamente, non vi è la necessità di disporre di partita IVA.

La Nota del Centro Studi è stata predisposta per rispondere alle domande più frequenti che sono state poste dagli iscritti in merito alla concreta applicazione delle disposizioni commentate.

Antonio Felici



AIUTIAMO TUTTI INSIEME BIAGIO CONTE AD AIUTARE I BISOGNOSI

Il Consiglio dell’Ordine degli Ingegneri di Palermo ha deliberato l’avvio di una raccolta di fondi tra gli iscritti per sostenere l’opera del volontario laico che da 25 anni aiuta le persone bisognose a Palermo. La missione Speranza e carità di Biagio Conte non può andare avanti senza l’aiuto di istituzioni e cittadini. È un patrimonio di tutti, difendiamola insieme. Maggiori dettagli qui



Accordo UNI-CNI - Monitoraggio bandi

Desideriamo segnalarvi, qualora non ne foste già a conoscenza, l'importante accordo siglato tra il CNI e l'UNI. Tra le altre cose, il CNI entra a far parte di UNI in qualità di "grande socio". Questo consentirà agli ingegneri italiani di essere costantemente informati sulle novità normative tecniche. Trovate l'articolo relativo in questa pagina.

Come di consueto, vi segnaliamo anche la pubblicazione del Monitoraggio bandi relativo alla seconda settimana di aprile. Trovate il documento a questo link.



La dispersione atmosferica nei siti costieri

Metodi di valutazione, dell'impatto delle emissioni provenienti dalle ciminiere, degli impianti industriali ubicati presso i siti costieri.


DispAtmSitiCostieriRosarioManno.pdf

Carissimi utenti,

sulla base degli interrogativi sottoposti direttamente da voi utenti in seguito alla consultazione delle FAQ, il Centro Studi del CNI ha elaborato alcune linee di indirizzo in merito all'Assicurazione Professionale. Nel documento è possibile trovare una risposta a molti dei dubbi rappresentati dagli ingegneri e dai professionisti italiani. Potete trovare il documento qui sul www.centrostudicni.it

Buona lettura a tutti!
Antonio Felici
(Responsabile Comunicazione Centro Studi Consiglio Nazionale Ingegneri)

lineeindiriz_ass_prof.pdf
INVIA IL TUO ARTICOLO
L'ordine dà l'opportunità ai colleghi che volessero pubblicare sul sito un articolo su un lavoro realizzato o su una tematica a loro cara.
Sarà nostra cura pubblicarla e darne adeguata visibilità ai colleghi iscritti all'ordine di Palermo e presso gli altri ordini Italiani.
Nel form sottostante potrai inviare il tuo articolo che verrà visionato da un moderatore prima di essere pubblicato nella rubrica "Diventa articolista per un giorno".
Ti raccomandiamo di:
- Scrivere per esteso senza abbreviazioni ("x", "cpt", "xke" ecc.)
- Redigere l'articolo in maniera chiara e quanto più approfondita rispetto all'argomento che stai trattando.
- Sono assolutamente vietati slogan violenti, razzisti, politici.
- L'articolo non deve superare le 4 cartelle dattiloscritte potrà contenere immagini.
- Il file dovrà essere in formato pdf e non dovrà superare i sei Mbyte di dimensioni.
- Prima della pubblicazione sarete contattati a mezzo pec per acconsentire alla pubblicazione dei contenuti da voi inviati.
Prima di cominciare a scrivere, ricorda che questo NON è un box di segnalazioni immediate.
Buona stesura!

Cognome: Nome:
N° iscrizione all'albo: Mail:
Titolo articolo:

Allegato:

Inserire i 5 numeri dell' immagine, nel campo sottostante




Cerca nel sito













Centro studi CNI Tutto ingegnere Inarcassa Consulta ingegneri sicilia Giornale dell' ingegnere


Ordine degli Ingegneri della Provincia di Palermo - Webmaster: Leonarda A. - Explorer Firefox Chrome Opera Safari Windows Linux Apple
Indietro Home