Ordine degli Ingegneri della Provincia di Palermo

Visite:
Login non effettuato

Albo online

Albo pretorio

Albo fornitori

Ammin. trasparente

Aree tematiche
e Commissioni

Formazione

Il Consiglio
Cons. Discipl.

Comunicazione

Convenzioni
norme

Pec

Link

Download

Contatti

 Area riservata 

 Registrati in area riservata 











Foto golfo Palermo


Last News

AUTOCERTIFICAZIONE 15 CFP ATTIVITA' PROFESSIONALE

Da lunedì 5 dicembre 2016 e fino al 31 marzo 2017 sarà possibile compilare, esclusivamente tramite il portale www.mying.it, l’autocertificazione per i 15 CFP relativi all’aggiornamento informale legato all’attività professionale svolta nel 2016. Il modello e le modalità di invio sono descritte nell’allegato.

Sempre a partire dalla data del 5 dicembre sarà possibile inoltrare istanza di riconoscimento CFP informali per le seguenti attività svolte nel 2016:

-          Partecipazione a commissioni/gruppi di lavoro

-          Concessione brevetti

-          Pubblicazioni ed articoli

-          Commissioni esami di Stato

Per l’istanza occorre compilare l’apposito modello attraverso il portale mying.it cliccando sul tasto “Richiedi CFP informali” disponibile nella pagina “autocertificazioni”


Modello Autocertificazione 15 CFP.docx


Sisma Centro Italia 2016 - richiesta urgente agibilitatori

Sisma Centro Italia 2016 - richiesta urgente agibilitatori



A tutti gli iscritti all’Ordine degli Ingegneri di Palermo

Si fa presente che il C.N.I. con nota del 21.11.2016 ha chiesto la collaborazione di ingegneri per la compilazione delle schede AeDES e Fast nonché di attività di data–entry come da nota allegata.

Si chiede pertanto di segnalare alla segreteria dell’Ordine, nel più breve tempo possibile, la propria disponibilità indicando le date prescelte. Si segnala che nella prima fase i turni settimanali si svolgeranno da mercoledì a mercoledì e potranno essere prolungati come specificato nella nota.

L’Ordine organizzerà squadre di due ingegneri e trasmetterà l’elenco al C.N.I.

Si prega di specificare i requisiti tecnici secondo i punti 1, 2 e 3 della nota allegata.


Prot.n.6652del21.11.2016.pdf



MANTENIMENTO ISCRIZIONE ELENCHI MINISTERO DELL’INTERNO

(D.M. 05/08/2011 PREVENZIONE INCENDI)

Si ricorda che il 26/08/2016 è scaduto il primo quinquennio di riferimento per l'aggiornamento necessario a conservare il ruolo di “professionista antincendio”, ai sensi e per gli effetti del D.M. 5/08/2011 ("Procedure e requisiti per l'autorizzazione e l'iscrizione dei professionisti negli elenchi del Ministero dell'Interno di cui all'artico/o 16 del D. Lgs. n. 139/2006").

Poiché, ai sensi dell'art.6, comma 4, del DM 5 agosto 2011, spetta agli Ordini provinciali aggiornare gli elenchi dei “professionisti antincendio”, anche mediante la cancellazione o sospensione in mancanza dei requisiti previsti per il mantenimento dell'iscrizione, questo Ordine provvederà alla sospensione dagli elenchi dei “professionisti antincendio” entro 10 giorni dalla pubblicazione del presente avviso di coloro i quali non hanno provveduto all’aggiornamento formativo di 40 ore.

Si ricorda inoltre che la sospensione potrà essere revocata non appena verrà completato il percorso formativo di aggiornamento e si farà pervenire in segreteria la relativa documentazione.





Cosa vuol dire mettere in sicurezza un edificio?

Mettere in sicurezza un paese come l’Italia per far fronte ad eventi sismici che possono colpire tutto il suo territorio non è come dirlo.
La prima cosa da fare è la diagnosi del patrimonio edilizio esistente; molto purtroppo è stato costruito in fretta e male nel dopoguerra fino agli anni 70. Leggi tutto...





Albo Unico regionale - AVVISO Iscrizione e aggiornamento senza soluzione di continuità
l’Assessorato delle Infrastrutture e della Mobilità della Regione Siciliana ha pubblicato sulla GURS n. 44 del 14/10/2016 un avviso a tenore del quale l’iscrizione all'Albo Unico dei professionisti (Albo unico regionale art. 12, legge regionale 12 luglio 2011, n. 12 e Albo dei dipendenti regionali per incarichi di collaudo e verifica) ed il relativo aggiornamento è consentito senza soluzione di continuità a far data dal 17/10/2016. In allegato la circolare.
Nota 80_16.pdf


Il Consiglio dell’Ordine ha approvato le nuove linee guida sul sul funzionamento della commissione pareri e sulla procedura per il rilascio dei pareri di congruità sui corrispettivi per le prestazioni professionali.

 La profonda revisione dei criteri rispetto al passato è imposta dalla modifica che negli ultimi anni hanno subito le norme sui lavori pubblici, l’abolizione dei minimi tariffari e, in ultimo la completa abolizione delle tariffe ordinistiche che fino ad oggi avevano fornito un quadro di riferimento certo su cui basare il rilascio del parere di congruità sui compensi relativi alle prestazioni professionali.

A ciò si sono aggiunte le norme amministrative che l’Ordine è tenuto ad osservare sulle procedure che presiedono ai rapporti con gli iscritti e con i committenti....segue






ULTIME NOTIZIE
Avviso di segnalazione G_05/16

Sisma Centro Italia 2016 - richiesta urgente agibilitatori

Conferma validità Prezziario unico regionale



Cosa vuol dire mettere in sicurezza un edificio?

Accordo CEI-CNI

Albo Unico regionale - AVVISO Iscrizione e aggiornamento senza soluzione di continuità

Percorsi di alternanza scuola/lavoro per gli studenti

Seminario "Strumenti ICT innovativi: il Cloud in sanità, aspetti contrattuali, costi e benefici"

SERVIZIO CONSULTAZIONE / ACQUISTO NORME TECNICHE UNI

Il CNI aderisce al progetto dell'Associazione "Progressi" sul terremoto di Amatrice

Problematiche relative alle responsabilità solidali del professionista - clausola per la copertura assicurativa di maggior termine per la notifica delle richieste di risarcimento

IL NUOVO CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI: ENTRA IN CAMPO L'ANAC

15^ Mostra internazionale di Architettura - Venezia 28 maggio - 27 novembre 2016

Nota del Centro Studi CNI sulla sentenza delle Sezioni Unite della Cassazione civile del 6/05/2016 n. 9140 in materia di clausole assicurative claims made.

BANDO DI CONCORSO PER L'ASSEGNAZIONE DI UN PREMIO INTITOLATO A GIUSEPPE LA ROSA DESTINATO AD INGEGNERI CHE SI SONO DISTINTI NELLA PROGETTAZIONE DI OPERE DI INGEGNERIA GEOTECNICA

weSteady: una app per il monitoraggio del nostro patrimonio

Sisma centro Italia 24.08.2016 Richiesta disponibilità di supporto tecnico

Concorso "Inarcassa premia le idee"

Protocollo di intesa fra Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro e Consulta Ingegneri Sicilia

COMUNE DI GERACI SICULO
GERACI 2.0 – UNA CITTÀ IN TRANSIZIONE
13 ottobre 2016 - Pubblicato il bando per il CONCORSO DI IDEE "GERACI 2.0 – UNA CITTÀ IN TRANSIZIONE” esito del protocollo d’intesa tra Ordine degli Architetti di Palermo e il Comune di Geraci per fare del paese delle Madonie, tra i borghi più belli d’Italia, l’apripista in provincia di Palermo in fatto di concorso di idee e di sviluppo partecipato e innovativo.
Un Comitato paritetico formato da quattro architetti - MARIO CHIAVETTA e FRANCO GRIMALDI, indicati dall’Ordine, il prof. GIUSEPPE ANTISTA e ANTONIO GIOVANNI MINUTELLA, indicati invece dall’amministrazione comunale – ha istruito il BANDO ed il DOCUMENTO PROGRAMMATICO con tutti i materiali necessari sugli ambiti progettuali da mettere a concorso.
Di seguito i link attraverso i quali prendere visione del Bando del Concorso di Idee:


Recepimento del Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia

Sul supplemento ordinario n. 26 alla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana n. 36 del 19/08/2016 è stata pubblicata la legge regionale 10 agosto 2016, n. 16 recante “Recepimento del Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia approvato con decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380”.
Il DPR n. 380 è recepito dinamicamente nella Regione Siciliana con esclusione dei seguenti articoli che sono integralmente sostituiti dalla citata legge regionale n. 16/2016: http://www.gurs.regione.sicilia.it/Gazzette/g16-36o/g16-36o.pdf


Accordo UNI-CNI - Monitoraggio bandi

Desideriamo segnalarvi, qualora non ne foste già a conoscenza, l'importante accordo siglato tra il CNI e l'UNI. Tra le altre cose, il CNI entra a far parte di UNI in qualità di "grande socio". Questo consentirà agli ingegneri italiani di essere costantemente informati sulle novità normative tecniche. Trovate l'articolo relativo in questa pagina.

Come di consueto, vi segnaliamo anche la pubblicazione del Monitoraggio bandi relativo alla seconda settimana di aprile. Trovate il documento a questo link.



Carissimi utenti,

sulla base degli interrogativi sottoposti direttamente da voi utenti in seguito alla consultazione delle FAQ, il Centro Studi del CNI ha elaborato alcune linee di indirizzo in merito all'Assicurazione Professionale. Nel documento è possibile trovare una risposta a molti dei dubbi rappresentati dagli ingegneri e dai professionisti italiani. Potete trovare il documento qui sul www.centrostudicni.it

Buona lettura a tutti!
Antonio Felici
(Responsabile Comunicazione Centro Studi Consiglio Nazionale Ingegneri)

lineeindiriz_ass_prof.pdf
INVIA IL TUO ARTICOLO
L'ordine dà l'opportunità ai colleghi che volessero pubblicare sul sito un articolo su un lavoro realizzato o su una tematica a loro cara.
Sarà nostra cura pubblicarla e darne adeguata visibilità ai colleghi iscritti all'ordine di Palermo e presso gli altri ordini Italiani.
Nel form sottostante potrai inviare il tuo articolo che verrà visionato da un moderatore prima di essere pubblicato nella rubrica "Diventa articolista per un giorno".
Ti raccomandiamo di:
- Scrivere per esteso senza abbreviazioni ("x", "cpt", "xke" ecc.)
- Redigere l'articolo in maniera chiara e quanto più approfondita rispetto all'argomento che stai trattando.
- Sono assolutamente vietati slogan violenti, razzisti, politici.
- L'articolo non deve superare le 4 cartelle dattiloscritte potrà contenere immagini.
- Il file dovrà essere in formato pdf e non dovrà superare i sei Mbyte di dimensioni.
- Prima della pubblicazione sarete contattati a mezzo pec per acconsentire alla pubblicazione dei contenuti da voi inviati.
Prima di cominciare a scrivere, ricorda che questo NON è un box di segnalazioni immediate.
Buona stesura!

Cognome: Nome:
N° iscrizione all'albo: Mail:
Titolo articolo:

Allegato:

Inserire i 5 numeri dell' immagine, nel campo sottostante




Cerca nel sito



weSteady: una app per il monitoraggio del nostro patrimonio
E se un censimento "di primo livello" potesse essere facile e veloce? Se si coinvolgessero le associazioni di professionisti, gli Ordini a dare il proprio contributo per salvaguardare il nostro patrimonio dalle calamità naturali? Se tutti gli INGEGNERI dessero il loro contributo acquisito in anni ed anni di esperienza diretta sul campo? Clicca per saperne di più...





Varianti trasmesse al C.C. e non ancora adottate
Riferimento normativo : Art. 39, c. 1, lett. a, b, d.lgs. n. 33/2013.
Aggiornamento : Tempestivo (art. 39, c. 1, d.lgs. n.33/2013)

(Clicca quì)
Andamento rapporti degli iscritti
con gli Enti Pubblici

Possibile attraverso questo link segnalare problematiche, riscontrate nello svolgimento della professione, con gli enti pubblici.

(Clicca quì)






Centro studi CNI Tutto ingegnere Inarcassa Consulta ingegneri sicilia Giornale dell' ingegnere


Ordine degli Ingegneri della Provincia di Palermo - Webmaster: Leonarda A. - Explorer Firefox Chrome Opera Safari Windows Linux Apple
Indietro Home

Per migliorare il nostro servizio e la tua esperienza di navigazione questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Se continui la navigazione accetti di utilizzarli.

Approvo